Informazioni legali e termini d'uso

Taxback.com è la denominazione commerciale per i servizi della Taxback Inc., Chicago, USA, e per la sua società madre Taxback, Irlanda e le sue filiali e compagnie di rappresentanza.


La nostra garanzia


Taxback.com garantisce che farà tutto il possibile per ottenere rimborsi fiscali per conto di persone che hanno lavorato nei Paesi elencati su www.taxback.com.


Taxback.com farà di tutto per ottenere il massimo rimborso possibile in base alle informazioni e i documenti fornitegli dai suoi clienti ed in linea con la legislazione del Paese dal quale il rimborso fiscale viene richiesto e gli obblighi legali che i clienti hanno verso tale Paese .


Laddove ci sia un cambiamento nella legislazione fiscale del Paese dal quale viene richiesto il rimborso fiscale, o nella interpretazione o applicazione delle regole e delle leggi da parte delle autorità fiscali del Paese dal quale viene richiesto il rimborso delle tasse, taxback.com si impegnerà ad organizzare tale rimborso entro i limiti della legge, della sua interpretazione e della sua applicazione da parte delle autorità fiscali di quel Paese. La decisione sull'esatto ammontare del rimborso spetta esclusivamente alle rispettive autorità fiscali.


Taxback.com si impegna ad ottenere il rimborso nel più breve tempo possibile, ammesso che i clienti abbiano fornito i documenti richiesti e che l' agenzia delle entrate del Paese in questione svolga le procedure previste in modo efficiente .


Vi sono situazioni in cui non ci assumiamo la responsabilità


Taxback.com non è responsabile del rimborso delle tasse laddove:


· il cliente abbia fornito informazioni false, inaccurate, incorrette, insufficienti o fuorvianti in qualsiasi modo;
· il cliente abbia già ricevuto un rimborso;
· il cliente abbia già fatto richiesta di rimborso, sia direttamente sia tramite una persona giuridica o fisica;
· il cliente sia in debito con le autorità fiscali.
· le autorità fiscali abbiano, nel loro sistema, informazioni diverse da quelle fornite dal cliente
· le informazioni di cui sono in possesso le autorità fiscali portino ad una decisione in base alla quale il cliente non ha diritto ad alcun rimborso. Laddove ci sia possibilità di appello entro i limiti stabiliti dalla legge, tali misure verranno prese da taxback.com, sempre che le informazioni fornite dal cliente lo permettano.


Taxback.com farà ogni sforzo per assistere il cliente a risolvere questi problemi, ammesso che riceva dal cliente tutte le informazioni e le istruzioni necessarie .


Delega


Quando un/una cliente firma una delega conferendo alla Taxback.com autorità di ottenere un rimborso per suo conto, tale cliente acconsente a pagare una tariffa per la procedura di richiesta di tale rimborso. Se un cliente ha firmato una delega che autorizza taxback.com ad organizzare il suo rimborso, e ha, pur inconsapevolmente, fatto richiesta o autorizzato un'altra persona, giuridica o fisica, ad organizzare lo stesso rimborso, tale cliente dovrà pagare la tariffa per la procedura di rimborso alla taxback.com, a prescindere dal fatto che il o la cliente abbia o meno ottenuto suddetto rimborso tramite taxback.com.


Se l'agenzia delle entrate del Paese in questione trasferisce il rimborso direttamente al cliente, piuttosto che alla taxback.com, il cliente sarà comunque tenuto a pagare l'intera tariffa alla taxback.com per il servizio reso, che ha portato all' emissione del rimborso.


Se il cliente non paga tale tariffa, ai sensi delle informazioni riportate sopra, o volontariamente o su richiesta da parte della taxback.com, la taxback.com si riserva il diritto di:


1. Intraprendere un'azione legale per recuperare la tariffa dovuta
2. Pubblicare il nome del cliente come Cattivo Pagatore sul giornale locale, sul sito web taxback.com e su altri media nel caso in cui il dovuto non sia pagato entro i tempi previsti.
3. Segnalare il cliente come Cattivo Pagatore alle relative istituzioni fiscali nel paese del cliente.
Una volta che ci autorizza ad agire come suo agente fiscale registrato presso le relative autorità fiscali, tutta la corrispondenza riguardante la sua richiesta di rimborso deve essere gestita direttamente dalla taxback.com. Qualsiasi misura presa da lei, il cliente, per contattare direttamente l'agenzia delle entrate senza prima consultare la taxback.com verrà considerata una violazione del contratto e la nostra tariffa dovrà comunque essere pagata in relazione alla procedura da noi completata durante la richiesta di rimborso.


Firmando e compilando i nostri documenti:


Accetta che verrà contattato/a dalla taxback.com dopo aver usufruito del nostro calcolatore/i fiscale/i. Se non volesse più ricevere alcuna corrispondenza può inviarci una mail. [email protected].


Accetta il fatto che la taxback.com le fornirà una stima una volta ricevuti i moduli compilati e firmati. Accetta il fatto che nel ricevere la documentazione firmata e compilata, la taxback.com sarà autorizzata ad inoltrare la sua richiesta di rimborso alla relativa agenzia delle entrate. Se dovesse decidere di cancellare la sua richiesta, lo renderà noto immediatamente alla taxback.com. Accetta il fatto che cancellare la richiesta potrebbe non essere possibile, anche se la taxback.com farà tutto quanto in suo potere per cancellarla.


Emails


Tutte le emails al cliente verranno inviate all'indirizzo mail fornito dal cliente stesso al momento della registrazione. Taxback.com presumerà che il cliente avrà spazio sufficiente nella sua cartella inbox per ricevere tutte le emails e che il cliente controllerà le sue emails regolarmente - il che significa circa tre volte alla settimana.


Tariffa minima


La Taxback.com applica una tariffa minima per ogni richiesta. In base al Paese dal quale viene richiesto il rimborso, una contingency fee viene applicata laddove il rimborso è al di sopra della tariffa minima. Per informazioni sulle nostre tariffe, ci invii una email [email protected]. Taxback.com fornirà informazioni sulle tariffe relative a ciascuna richiesta di rimborso per ciascun Paese.


Per servizi aggiuntivi, la taxback.com applicherà ulteriori tariffe al fine di coprire costi amministrativi e di gestione. Tali servizi includono, ma non si limitano a, recupero documenti, verifica di numeri personali (come ad esempio SSN, PPS, NIN, TFN), gestione di documenti per residenti e non residenti laddove sia necessario, modifiche a precedenti dichiarazioni dei redditi, ed alcune opzioni di pagamento. Per informazioni riguardanti tariffe per servizi aggiuntivi, il cliente può inviare una mail a [email protected]. Taxback.com fornirà informazioni relative ai casi individuali.


Emissione del rimborso


Taxback.com trasferirà il rimborso al cliente in base ad accordi con il cliente stesso.


Nella maggior parte dei casi, i fondi vengono trasferiti tramite bonifico. I rimborsi possono essere trasferiti nel conto del cliente nella valuta di sua scelta. I clienti possono, se preferiscono, ricevere il rimborso con un assegno, tuttavia, in questo caso, la Taxback.com non può garantire che l'assegno verrà emesso nella valuta scelta dal cliente. I clienti che desiderano ricevere il pagamento del rimborso tramite assegno devono darne preavviso alla taxback.com prima possibile in fase di procedura di richiesta di rimborso. Taxback.com contatterà il/la cliente offrendogli/le varie opzioni di pagamento e a quel punto dovrà ricevere le coordinate bancarie per effettuare il bonifico.


Laddove taxback.com dovesse ricevere il rimborso direttamente dalle autorità fiscali, detrarrà la tariffa dal rimborso stesso, più eventuali tasse. Nel caso in cui i rimborsi vengano emessi dalla Germania o dall'Olanda, il cliente dovrà pagare in anticipo alla taxabck.com, sia la tariffa sia eventuali tasse e poi il pagamento del rimborso verrà effettuato tramite assegno per intero dalle autorità fiscali


Spese bancarie


Taxback.com non ha nessun controllo su quelle che possono essere le spese bancarie in caso di pagamento tramite assegno, quando l'assegno verrà incassato. Taxback.com ha sviluppato vari metodi di pagamento al fine di offrire al cliente un'ampia scelta. Taxback.com fornirà al cliente, per quanto di sua conoscenza, informazioni relative a spese bancarie. Taxback.com non sarà responsabile per cambiamenti relativi a spese bancarie di banche locali, per cambiamenti di cambi di valute a livello locale o per la tempistica relativa all'incasso dell'assegno. Taxback.com applicherà una tariffa di natura puramente amministrativa per opzioni di pagamento aggiuntive. Taxback.com informerà il/la cliente nel momento in cui le opzioni di pagamento gli/le verranno offerte.


Taxback.com eseguirà la procedura relativa alle opzioni di pagamento per ottenere l'opzione scelta dal cliente. Se il cliente non comunicherà tale scelta entro sei mesi, taxback.com si riserva il diritto di modificare i termini della sezione relativa al Mandato e applicarli a propria discrezione fino a quando il cliente non risponderà


Alcuni rimborsi non vengono emessi dalle autorità fiscali nella forma di assegno, ma ad esempio vengono restituiti riducendo i carichi fiscali o altri obblighi del cliente. Laddove il rimborso venga richiesto dalla taxback.com per conto del cliente, i benefici fiscali per il cliente che ne conseguiranno verranno utilizzati come base per decidere quale sarà la tariffa dovuta.


Calcolatore fiscale della Taxback.com


Il calcolatore fiscale della taxback.com è semplicemente uno strumento per ottenere una stima. Deve essere usato solo al quel fine. Tutte le stime sono solo un'indicazione di quanto potrebbe spettare al cliente in base alle informazioni da lui o lei fornite. La cifra finale del rimborso dipenderà dalle informazioni e dai dati forniti nei documenti, da tutte le altre informazioni disponibili e dalla decisione finale dell'agenzia delle entrate.


Comunicazioni


Salvo diversa indicazione da parte del cliente, Taxback.com informerà sia i clienti attuali che i clienti precedenti su:
· Tutti i nuovi rimborsi ai quali potrebbero aver diritto non appena le informazioni relative a tali rimborsi verranno divulgate dalle autorità fiscali;
· Nuovi servizi della taxback.com;
· Nuovi servizi offerti dalla taxback.com e dalle aziende a lei associate.


Modifiche ai termini e alle condizioni


Di volta in volta, dovesse presentarsi l'esigenza, taxback.com potrebbe modificare o aggiungere nuovi Termini e Condizioni . Tali cambiamenti verranno pubblicati sulla sezione dedicata ai termini e alle condizoni sul sito web e consigliamo ai clienti di controllarla regolarmente per ricevere aggiornamenti .


Contratto


La presentazione di una richiesta a taxback.com, via web, per posta, a mano, via fax, o tramite email, costituisce un contratto basato su tali termini e condizioni, incluse modifiche.


Riservatezza e trattamento dei dati


Taxback.com assicura che tutti i dati relativi ai clienti sono conservati nella massima riservatezza. Le informazioni raccolte per iscritto e/o verbalmente ai fini di dichiarazioni dei redditi possono essere usate per revisioni interne o fornite alle autorità fiscali per revisioni esterne. Tutte le nostre chiamate sono registrate ai fini di training e a titolo informativo.
Tutti i documenti che ci vengono inviati vengono gestiti in base al nostro documento di sistema di gestione nell'ambito del certificato ISO 9001:2015 della taxback.com. Tale sistema è stato creato al fine di ridurre la quantità di corrispondenza cartacea che riceviamo pur garantendo i più alti standards di riservatezza e conformità. Può leggere il documento completo relativo alla politica di gestione cliccando qui .


Riscontro dei clienti


Se un/una cliente volesse maggiori informazioni sulla qualità del nostro servizio, è pregato/a di farlo inviandoci una mail a [email protected]. Garantiamo di rispondere entro 48 ore.


Servizi di carte SIM e Bancomat


Taxback.com opera in base ad una politica di non-rimborso su tutte le carte SIM e Bancomat. In circostanze eccezionali, un rimborso parziale della tariffa potrebbe essere preso in considerazione.
Taxback.com manderà tutte le carte SIM e Bancomat con posta ordinari. Per posta celere ci sarà da pagare un extra di €10/ $6. La tempistica della consegna va dai 3 ai 5 giorni lavorativi* in Irlanda e dai 10 ai 12 giorni* per spedizioni internazionali – queste tempistiche sono approssimative.


Servizi di codice fiscale


Taxback.com agisce come agente e fornisce supporto nella preparazione e presentazione di richieste o servizi relativi a codici fiscali o numeri di identificazione per i seguenti Paesi: USA, Australia, Canada, Regno Unito e Nuova Zelanda.


Questi servizi includono, ma non sono limitati a: Numero di identificazione del datore di lavoro (EINs), numero di identificazione del contribuente (ITINs), Partite Iva australiane (ABNs), codici fiscali (TFNs), numeri del dipartimento Inland Revenue (IRD Number), codice fiscale canadese (SIN), numero individuale fiscale canadese(ITN), partita Iva canadese (BN), codice fiscale britannico (NIN) e sono soggetti ai termini e alle condizioni della taxback.com.


Taxback.com non può avere alcuna influenza su quanto segue: decisioni prese dall'autorità competente; richieste di ulteriori informazioni prima che la procedura venga completata; eventuali ritardi da parte delle autorità fiscali in caso di dichiarazioni dei redditi, ritardi da parte di un'autorità fiscale nel caso di EIN, ITIN, NIN, ABN, TFN o IRD; oppure una decisione di rifiutare o concedere registrazioni per EIN, ITIN, NIN, ABN, TFN o IRD.


Le tariffe relative ai nostri servizi di richiesta di codici fiscali sono elencate nella sezione tariffe del sito web taxback.com. Taxback.com si riserva il diritto di cambiare/alterare le tariffe in base ad offerte promozionali o servizi aggiuntivi inclusi (ad esempio quando un cliente decide di acquistare un codice fiscale e una dichiarazione dei redditi insieme ). Per maggiori informazioni sulle tariffe, inviate una mail a: [email protected]


Tutte le tariffe relative ai servizi di richiesta di codici fiscali devono essere pagati anticipatamente dal cliente prima di presentare la richiesta all'autorità preposta. Quando il cliente accetta i termini e le condizioni, presenta la richiesta o le richieste, paga la tariffa a Taxback.com, il cliente autorizza taxback.com ad inoltrare la richiesta per il relativo servizio. Se il cliente ha contattato o autorizzato un altro fornitore per lo stesso servizio, prima o dopo aver presentato la richiesta con taxback.com, a sua insaputa o meno, fisica o giuridica, a prescindere dal fatto che il cliente abbia ottenuto il codice fiscale con l'assistenza di un' azienda diversa dalla taxback.com, la tariffa non è rimborsabile e verrà usata per coprire le spese associate alla richiesta di rimborso fiscale.


Se, dopo essersi registrato/a con taxback.com per servizi fiscali, lei decidesse di rinunciare al servizio e la richiesta non fosse stata ancora inoltrata all'autorità competente, dovrà pagare una tassa amministrativa e saranno a suo carico le eventuali spese bancarie incorse nel restituirle il denaro già ricevuto. Laddove taxback.com avesse già inoltrato la richiesta di rimborso per conto del cliente, la tariffa non è rimborsabile.


*Taxback.com declina ogni responsabilità per problemi legati alla consegna o mancata consegna del rimborso